Home / Borghi / Magliano in Toscana: un borgo murato della Maremma
Tratto delle Mura a sinistra della Porta Nuova, Magliano in Toscana, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini
Tratto delle Mura a sinistra della Porta Nuova, Magliano in Toscana, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Magliano in Toscana: un borgo murato della Maremma

L’origine di Magliano in Toscana è etrusca (Heba), successivamente divenne municipio romano mantenendo il nome etrusco di Heba. In un patto stipulato da Uguccione dei conti Aldobrandeschi nell’anno 1097 per la prima volta è nominato Magliano indicato come centro di una corte, forse già sede di un castello.

Magliano in Toscana è un bel paese circondato in parte da una bella cinta muraria, una delle più complete fortificazioni della Maremma. Le mura che furono costruite tra il XIII e il XV secolo, sono aperte da tre porte: Porta Nuova, Porta San Martino e Porta San Giovanni.

Le mura furono edificate in due differenti fasi. Nel XIII-XIV secolo i conti Aldobrandeschi edificarono la parte delle mura sul lato Sud-Est, con torri a pianta quadrata, i lavori furono terminati nel 1323 come è scritto su la lapide murata dietro la torre di Porta San Giovanni. Attualmente di questa parte delle antiche mura ne resta in piedi il breve tratto che comprende Porta S. Giovanni con due torri Aldobrandesche a pianta quadrata.

Porta Nuova, Magliano in Toscana, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Porta Nuova, Magliano in Toscana, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

La seconda fase di costruzione delle mura fu portata avanti dalla Repubblica di Siena che nel XV secolo costruì la cinta muraria sul lato Ovest caratterizzata da baluardi semicircolari. Questo tratto delle mura è il meglio conservato, presenta sei torri semicircolari con feritoie, le mura terminavano con una parte sporgente in mattoni decorata ad archetti e merli, ancora oggi visibile a sinistra della Porta Nuova. Continuando lungo le mura si raggiunge l’ultima porta della cerchia muraria, la Porta di San Martino.

Entrando da Porta San Giovanni s’imbocca Corso Garibaldi, sulla destra troviamo il cosidetto palazzo di Checco Bello, sede della famiglia orvietana dei Monaldeschi che lo usarono come loro residenza rurale. Il palazzo è in pietra locale e la struttura ricalca gli schemi dell’architettura senese del XIV secolo.

Porta di San Martino, Magliano in Toscana, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Porta di San Martino, Magliano in Toscana, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Continuanto oltre, nel centro del paese troviamo la chiesa, romanica con elementi gotici, di San Giovanni Battista, costruita nel XIII secolo, presenta una facciata rinascimentale, l’interno ad una singola navata conserva un interessante fonte battesimale in travertino e degli affreschi di scuola senese del XIV secolo.

Poco oltre troviamo il Palazzo del Capitano del Popolo (o Palazzo dei Priori), edificio che fu costruito nel 1425, sulla sua facciata sono ancora visibili alcuni stemmi dei capitani. Nelle vicinanze di Porta San Martino è la chiesa di San Martino in stile romanico, costruita nell’XI secolo, ha una facciata in conci di pietra e gli stipiti del portale decorati con due draghi, uno dei quali cavalcato da una figura umana. L’interno, a croce latina, è su due livelli con la navata, di pianta rettangolare, ed il transetto del XV secolo. L’abside rettangolare è di stile gotico. All’interno sono affreschi di scuola senese del XIII-XIV secolo.

Palazzo dei Priori, Magliano in Toscana, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Palazzo dei Priori, Magliano in Toscana, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Fuori dalle mura, nelle vicinanze di Porta San Giovanni, resta da segnalare la chiesa della SS. Annunziata, con portale con architrave in travertino, l’interno è ad una navata unica con volte a crociera. Conserva una frammentaria decorazione ad affresco di scuola senese degli inizi del XV secolo. Ai lati dell’altare si trovano gli più interessanti affreschi probabilmente della bottega di Andrea di Niccolò, sull’altare maggiore, è il pezzo più pregevole presente nella chiesa: “La Madonna che allatta il bambino” di Neroccio di Bartolomeo Landi (1447-1500).

A 2 km da Magliano in Toscana si trovano le suggestive rovine della canonica di San Bruzio.

COME ARRIVARE A MAGLIANO IN TOSCANA

Magliano in Toscana a è un borgo medievale situato in Maremma, in provincia di Grosseto, da cui dista circa 29 km.

Facciata della chiesa di San Giovanni Battista, Magliano in Toscana, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Facciata della chiesa di San Giovanni Battista, Magliano in Toscana, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

COME RAGGIUNGERE MAGLIANO IN TOSCANA:

In Auto: Magliano in Toscana è facilmente raggiungibile da Grosseto, da cui dista meno di 30 km, per raggiungere Magliano, si prende la via Aurelia direzione sud e si esce a Rispescia, da qui si seguono le indicazioni per Montiano/Magliano in Toscana, dall’uscita sono poco più di 20 km.

Proveniendo invece da Roma sempre lungo l’Aurelia si esce ad Albinia e si seguono le indicazioni per Magliano in Toscana, dall’uscita sono circa 15 km.

Distanze stradali da Magliano in Toscana: Scansano 19 km, Orbetello 23 km, Manciano 29 km, Grosseto 29 km, Siena 103 km, Roma 166 km, Firenze 172 km.

In Bus: Magliano in Toscana è servita regolarmente da corse giornaliere dei bus RAMA che la collegano a Grosseto e a Orbetello.

Porta San Giovanni, Magliano in Toscana, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Porta San Giovanni, Magliano in Toscana, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

In Treno: Le stazioni più vicine sono quelle di Orbetello (23 km) e Grosseto (29 km), entrambe le stazioni hanno servizi di autobus RAMA che le collegano a Magliano in Toscana.

In Aereo: L’aeroporto più vicino è quello di Roma-Fiumicino Leonardo da Vinci, che si trova a 150 km di distanza. L’aeroporto di Firenze-Peretola Amerigo Vespucci è a 180 km di distanza, mentre quello di Pisa-Galileo Galilei si trova a 185 km di distanza.

INFORMAZIONI UTILI

Mercato Settimanale Magliano in Toscana : mercoledì

Uffici Informazioni Turistiche – Magliano in Toscana
Ufficio Informazioni Turistiche
P.zza dei frantoi, 6 Magliano in Toscana
Tel. 0564 59 30 56

BIBLIOGRAFIA

  • AA. VV. “Toscana” Guide Rosse Touring Club Italiano, 2007
  • Cur. Celuzza, Mariagrazia “Guida alla Maremma antica” NIE, 1993
  • cur. Scapin P.”Magliano in Toscana” 2013, C&P Adver Effigi
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi
eXTReMe Tracker