Home / Babbo: una parola sotto assedio / Mappa dell’area di utilizzo della parola “babbo” in rosso l’area di buona diffusione, in giallo l’area di confine, o di arretramento dell’utilizzo. In arancio l’area di Napoli dove l’utilizzo di “babbo” è attestato in forma minoritaria ancora oggi.
Mappa dell'area di utilizzo della parola “babbo” in rosso l'area di buona diffusione, in giallo l'area di confine, o di arretramento dell'utilizzo. In arancio l'area di Napoli dove l'utilizzo di “babbo” è attestato in forma minoritaria ancora oggi.

Mappa dell’area di utilizzo della parola “babbo” in rosso l’area di buona diffusione, in giallo l’area di confine, o di arretramento dell’utilizzo. In arancio l’area di Napoli dove l’utilizzo di “babbo” è attestato in forma minoritaria ancora oggi.

This post is also available in: English Français Deutsch Español

Mappa dell'area di utilizzo della parola “babbo” in rosso l'area di buona diffusione, in giallo l'area di confine, o di arretramento dell'utilizzo. In arancio l'area di Napoli dove l'utilizzo di “babbo” è attestato in forma minoritaria ancora oggi.

Mappa dell’area di utilizzo della parola “babbo” in rosso l’area di buona diffusione, in giallo l’area di confine, o di arretramento dell’utilizzo. In arancio l’area di Napoli dove l’utilizzo di “babbo” è attestato in forma minoritaria ancora oggi.

This post is also available in: English Français Deutsch Español