Home / Provincia di Grosseto / Maremma Grossetana / Amiata, Colline interne e Colline Metallifere / Roccalbegna: un pittoresco borgo dominato da due fortezze
Roccalbegna, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini
Roccalbegna, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Roccalbegna: un pittoresco borgo dominato da due fortezze

Roccalbegna è un pittoresco borgo situato alla confluenza di due fiumi, il Marlancione e l’Albegna, il paese è dominato da alte rupi a strapiombo. Roccalbegna si trova a 522 metri d’altezza.

Le costruzioni di Roccalbegna sono quasi tutte in pietra, tra i monumenti d’interesse è la romanica chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo del XIII secolo al cui interno è un polittico del 1340 della scuola di Ambrogio Lorenzetti, raffigurante una Madonna col Bambino. Nelle vicinanze della chiesa è l’Oratorio del Crocifisso del 1388 con annesso un piccolo museo d’arte.

La fondazione di Roccalbegna avvenne in epoca medievale, quando fu costruito un castello che dalla sua strategica posizione dominava la valle dell’Albegna. I resti della Rocca Aldobrandesca (Rocca di Sasso) e del Cassero Senese sovrastano il borgo da due alte rupi. La fortificazione più antica è quella della Rocca Aldobrandesca situata alta sul cosiddetto Sasso e  probabilmente costruita agli inizi del XIII secolo dai conti Aldobrandeschi.

Roccalbegna, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Roccalbegna, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Il Cassero Senese si trova sulla rupe più bassa che sovrasta Roccalbegna, costruito anch’esso dagli Aldobrandeschi fu rimodernato dai senesi che lo utilizzarono durante il loro dominio abbandonando invece la Rocca Aldobrandesca. Queste strutture furono collegate dai senesi con mura del quale oggi restano alcuni tratti con due torri. Le mura furono edificate tra il XIII e il XV secolo di queste opere di fortificazione oggi resta un tratto della cinta muraria con la Porta di Maremma, mentre l’altra porta, la Porta di Montagna, è stata demolita in data imprecisata.

Nella frazione di Santa Caterina situata a 3 km da Roccalbegna si trova il Museo della Focarazza, un museo etnografico che documenta il folclore, il lavoro e le tradizioni della zona. Nei dintorni merita una visita il piccolo borgo medievale di Cana, con i resti di una rocca medievale e una cisterna medicea. A pochi chilometri da Roccalbegna si trova anche il Castello di Triana.

Roccalbegna, Grosseto,. Author and Copyright Marco Ramerini

Roccalbegna, Grosseto,. Author and Copyright Marco Ramerini

INFORMAZIONI UTILI:

Roccalbegna

Roccalbegna

Mercato settimanale Roccalbegna: Giovedì mattina – Piazza IV Novembre

Uffici Informazioni Turistiche – Roccalbegna Associazione Pro Loco Via Risorti, 35

BIBLIOGRAFIA

  • AA. VV. “Toscana” Guide Rosse Touring Club Italiano, 2007
  • Celuzza, Mariagrazia “Guida alla Maremma Antica” Siena, 1993, NIE
  • Rosati Carlo; Moroni Cesare “Saturnia e la collina dell’Albegna. Roccalbegna, Semproniano, Poggio Murella, Montemerano, Manciano” 2011, Moroni
  • Ippolito Corridori “La Comunità di Roccalbegna” Tip. Atla, Pitigliano, 1975
  • Giuseppe Guerrini (a cura di) “Torri e castelli della provincia di Grosseto” Siena, Nuova Immagine Editrice, 1999
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: