Home / Abbazie, Basiliche e Chiese / Chiesa di San Bartolomeo ai Pini, Bellavista, Poggibonsi
Gli affreschi sopra l'altare della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
Gli affreschi sopra l'altare della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini

Chiesa di San Bartolomeo ai Pini, Bellavista, Poggibonsi

Scritto da Marco Ramerini

I ruderi di questa piccola chiesetta si trovano a sud del centro abitato di Poggibonsi in un campo situato tra Bellavista e Staggia Senese. La chiesa, risalente forse all’XI o XII secolo, è da decenni in completo stato di abbandono. Già nello splendido libro “Valdelsa Romanica” del parroco di Cedda Don Vittorio Poli edito nel 1985 l’autore si lamenta dello stato miserevole in cui versa questa antica chiesa.1

Poche sono le informazioni storiche disponibili. Don Vittorio Poli cita che questa chiesa è inserita nell’elenco dei beni della Badia di Marturi del 983. In altri testi si indica che in alcuni atti di donazione dei beni della Badia a Isola dell’XI secolo si fa riferimento al toponimo “Pini”. In documenti del XII e XIII secolo viene indicata l’assegnazione della chiesa all’abate dell’Abbazia di San Michele Arcangelo a Marturi.2

Alcuni studi fanno comunque risalire i resti dell’edificio alla seconda metà del XII secolo.3 La parrocchia di questa chiesa fu probabilmente soppressa prima della metà del XVI secolo. Ma la chiesa sembra che fosse utilizzata fino al novecento per poi essere definitivamente abbandonata.

Oggi ci sono solo i ruderi di questo edificio. Alla fine degli anni novanta del novecento sembra che fosse stato intrepreso un progetto di restauro da parte dei Lions, ma a parte alcuni ponteggi che testimoniano il tentativo, tutto deve essere naufragato in un fallimento. Infatti la chiesa è oggi completamente in rovina. Il tetto è in gran parte crollato, la parete rivolta a sud è collassata. Un enorme groviglio di piante ha avvolto i ruderi di questa chiesetta, che sono quasi invisibili e difficilmente raggiungibili. Restano tracce di affreschi sopra l’altare, l’altare decorato con uno stemma, una sepoltura sul pavimento, una lapide, forse di un’altra sepoltura in gran parte spaccata, alcuni angiolini. La piccola chiesa doveva essere deliziosa….

Tristemente riporto le parole che scrisse Don Vittorio Poli nel suo libro: “Nel giro di pochi anni di San Bartolomeo ai Pini rimarranno solo pochi malconci sassi; il ricordo di essa è del resto da tempo scomparso. Dove sono gli amici dell’arte nella nostra zona? Se ci sono perché non battono un colpo per questa cosina così deliziosa e così abbandonata. Ne varrebbe la pena davvero!”.4

NOTE:

1Vittorio Poli “Valdelsa Romanica” pag. 56-59

2Marco Frati “Chiese Romaniche della campagna fiorentina” pag. 220-221

3Marco Frati “Chiese Romaniche della campagna fiorentina” pag. 220-221

4Vittorio Poli “Valdelsa Romanica” pag. 56-59

Il retro della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
Il retro della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
L'altare della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
L’altare della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
La porta di accesso vista dall'interno della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
La porta di accesso vista dall’interno della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
L'interno della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
L’interno della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
La sepoltura nel pavimento della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
La sepoltura nel pavimento della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
Un angiolino nella Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
Un angiolino nella Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
Gli affreschi sopra l'altare della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
Gli affreschi sopra l’altare della Chiesa di San Bartolomeo ai Pini. Autore e Copyright Marco Ramerini
Con il numero 132 è indicato l'edificio della chiesa. Progetto C A S T O R E - Regione Toscana e Archivi di Stato toscani.
Con il numero 132 è indicato l’edificio della chiesa. Progetto C A S T O R E – Regione Toscana e Archivi di Stato toscani.

ALBERGHI, AGRITURISMI, B&B E HOTEL

Booking.com

Marco Ramerini

Ho fatto ricerche sulla storia delle esplorazioni geografiche e del colonialismo, in particolare sulle isole delle spezie, le Molucche. Ho ideato alcuni siti internet tra cui il sito www.colonialvoyage.com dedicato alla storia dell'esplorazione geografica e al colonialismo. Poi il sito www.borghiditoscana.net dedicato alla mia regione: la Toscana. Oltre che a molti altri siti di viaggi in diverse lingue. Viaggiatore, scrittore di guide turistiche online, ricerco e scrivo di storia. Sono appassionato di astronomia e fotografia.
x

Check Also

Barberino Val d'Elsa, Firenze. Autore e Copyright Marco Ramerini

L’epidemia di Colera del 1855: Barberino Val d’Elsa

Scritto da Marco Ramerini In quest’anno 2020 abbiamo vissuto una esperienza che mai avremmo pensato ...