Home / Provincia di Grosseto / Maremma Grossetana / Amiata, Colline interne e Colline Metallifere

Amiata, Colline interne e Colline Metallifere

Monte Amiata: il più grande vulcano spento della Toscana

Il Monte Amiata durante una nevicata. Author and Copyright Marco Ramerini

Il Monte Amiata è il più grande vulcano spento della Toscana (fu attivo nel Pleistocene Superiore tra 400,000 e 200,000 anni fa), esso si trova nella zona meridionale della regione, in Maremma, ed è visibile da grande distanza – per esempio è chiaramente visibile dal Chianti fiorentino da cui dista in linea d’aria circa 80 km – la montagna si ...

Leggi Articolo »

Montemassi: un grazioso borgo medievale sopra un colle di olivi

Montemassi, Roccastrada, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Montemassi è un grazioso borgo medievale che si trova nel comune di Roccastrada lungo la strada che collega Roccastrada a Massa Marittima e Gavorrano, a circa 15 km dall’uscita dell’Aurelia di Giuncarico, il borgo è situato sulle pendici di una collina ricca di olivi, a 280 metri d’altezza. Il borgo fu fondato nel medioevo dagli Aldobrandeschi, il documento più antico ...

Leggi Articolo »

Roccastrada: un balcone panoramico nelle Colline Metallifere

Roccastrada, Grosseto. Author LigaDue. Licensed under the Creative Commons Attribution

Roccastrada si trova in bella posizione dominante la Maremma, a 475 metri d’altezza nelle Colline Metallifere grossetane. Il paese si trova in posizione panoramica verso il Monte Amiata  e la pianura dell’Ombrone e dei suoi affluenti. Roccastrada fu fin dal medioevo un importante centro minerario vi si trovavano miniere di rame e di argento. Roccastrada si sviluppò a partire dal ...

Leggi Articolo »

Roccalbegna: un pittoresco borgo dominato da due fortezze

Roccalbegna, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Roccalbegna è un pittoresco borgo situato alla confluenza di due fiumi, il Marlancione e l’Albegna, il paese è dominato da alte rupi a strapiombo. Roccalbegna si trova a 522 metri d’altezza. Le costruzioni di Roccalbegna sono quasi tutte in pietra, tra i monumenti d’interesse è la romanica chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo del XIII secolo al cui interno ...

Leggi Articolo »

Castello di Triana

Castello di Triana, Roccalbegna, Grosseto.. Author and Copyright Marco Ramerini

Il Castello di Triana si trova a circa 6 km da Roccalbegna in direzione del Monte Amiata. In passato questo castello veniva anche chiamato con i nomi di Triana di Santa Fiora o Atriana. Il castello è posto a 767 di altezza sopra un poggio roccioso a occidente del contrafforte montuoso che dal Monte Labbro s’inoltra fra le Valli della Fiora ...

Leggi Articolo »

Massa Marittima: il gioiello medievale delle Colline Metallifere

Panorama di Massa Marittima, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Massa Marittima è una stupenda cittadina ricca di interessanti testimonianze artistiche medievali. Di probabile origine etrusca, la città conserva molti monumenti del suo periodo più florido, che può essere fatto iniziare dalla metà del IX secolo quando vi si insediò il vescovo, fino ad allora residente a Populonia. Il periodo di massimo splendore della città è comunque quello tra il ...

Leggi Articolo »

Manciano: un borgo dominato da un imponente rocca medievale

Manciano, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Manciano si trova al centro di un’area di grandissima importanza archeologica, a circa 60 km da Grosseto, a 18 km a sud-ovest di Pitigliano e a 40 km a nord-est di Orbetello. Il paese, situato sulla cima di una collina a 444 metri di altitudine, è dominato dalla Rocca Aldobrandesca, oggi sede del comune. Il borgo di Manciano nacque come ...

Leggi Articolo »

Saturnia: un famoso centro termale con importanti resti archeologici

Cascate del Mulino, Saturnia, Grosseto. Author Markus Bernet. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Saturnia è un piccolo paese posto su di una alta roccia di travertino a 294 metri di altezza nel comune di Manciano. Il paese è un importante centro termale grazie alla presenza di acqua sulfurea (37,5°C) che attira ogni anno persone per cure sudatorie, fanghi ecc. Ci sono documenti storici risalenti al XII che parlano già dei benefici delle terme di ...

Leggi Articolo »

Paganico: un borgo cinto da mura nella Maremma

Il Cassero Senese o Porta Senese, Paganico.. Author and Copyright Marco Ramerini

A pochi chilometri da Grosseto si trova il borgo medievale di Paganico, situato lungo la pianura dell’Ombrone a 63 metri sul livello del mare. Nel medioevo Paganico era un piccolo centro sotto il controllo degli Aldobrandeschi, che nel XIII secolo entrò a far parte dei possedimenti della Repubblica di Siena. Siena decise nel 1262 di erigerlo a “borgo franco”, da ...

Leggi Articolo »
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi