Home / Abbazie, Basiliche e Chiese / Tomba di Michelangelo Buonarroti, Santa Croce
La Tomba di Michelangelo, Basilica di Santa Croce, Firenze. Author and Copyright Marco Ramerini
La Tomba di Michelangelo, Basilica di Santa Croce, Firenze. Author and Copyright Marco Ramerini

Tomba di Michelangelo Buonarroti, Santa Croce

La Tomba di Michelangelo Buonarroti è opera del Vasari (1570). La tomba si trova all’inizio della navata destra della chiesa di Santa Croce, appena varcata la porta principale della Basilica.

Sopra al sepolcro si trovano tre sculture che rappresentano le personificazioni della Pittura, della Scultura e dell’Architettura. Queste figura appaiono rattristate per la scomparsa del grande maestro. Ma tutto l’insieme del sepolcro è una commistione di pittura, scultura ed architettura.

La tomba, sovrastata dal busto di Michelangelo (opera di Battista Lorenzi) è decorata dalle statue dell’Architettura (opera di Giovanni dell’Opera), della scultura (opera di Valerio Cioli), della Pittura (opera di Battista Lorenzi) e da affreschi opera di G. B. Naldini.

IL CORPO TRASPORTATO DI NASCOSTO A FIRENZE

Michelangelo Buonarroti (6 marzo 1475 – 18 febbraio 1564) era morto a Roma il 18 febbraio 1564, all’età di quasi 89 anni. Il 20 febbraio 1564, il corpo di Michelangelo fu deposto nella chiesa dei Santi Apostoli a Roma.

La Tomba di Michelangelo, Basilica di Santa Croce, Firenze. Author and Copyright Marco Ramerini

La Tomba di Michelangelo, Basilica di Santa Croce, Firenze. Author and Copyright Marco Ramerini

Lionardo, il nipote, organizza il trasporto della salma a Firenze. Ma temendo, di poter essere ostacolato, nasconde il corpo di Michelangelo in un rotolo di panni e lo carica su un barroccio con altra mercanzia. La salma dell’artista arriverà a Firenze 3 settimane dopo, il 10 marzo 1564.

Il corpo viene depositato nella compagnia dell’Assunta, dietro San Pier Maggiore e due giorni dopo viene trasportato nella Basilica di Santa Croce, di notte, dagli artisti dell’Accademia, in mezzo ad una folla immensa, al lume delle torce.

Il 14 luglio 1564, dopo numerosi rinvii, si svolsero nella chiesa di San Lorenzo i funerali di Michelangelo. Dopo la cerimonia, il corpo del grande artista fu infine collocato nella sua tomba all’interno della famosa Basilica di Santa Croce a Firenze, luogo dove tutt’ora riposa.

ALLOGGI, AGRITURISMI, B&B E HOTEL

Booking.com
banner