Home / Borghi / Radicondoli: un borgo medievale che domina l’alta Val d’Elsa
Radicondoli, Siena. Author and Copyright Marco Ramerini.
Radicondoli, Siena. Author and Copyright Marco Ramerini.

Radicondoli: un borgo medievale che domina l’alta Val d’Elsa

Radicondoli è un piccolo borgo medievale che conta circa 1.000 abitanti, il paese si trova su una collina a 509 metri d’altezza nelle Colline Metallifere in provincia di Siena, nella parte più occidentale del territorio provinciale. Radicondoli era un antico castello degli Aldobrandeschi di cui si hanno testimonianze storiche fin dal XII secolo. Il castello divenne in seguito possesso della Repubblica di Siena.

Il paese presenta un suggestivo paesaggio urbano medievale fatto di piccole vie, palazzi e chiese. Vi si leggono notevoli resti della cinta muraria medievale che circonda il centro abitato, delle antiche porte resta soltanto la Porta Olla caratterizzata da un arco a tutto sesto.

Tra gli edifici religiosi da visitare la Collegiata dei Santi Simone e Giuda del XVI secolo con all’interno alcune opere di Pietro di Domenico da Montepulciano, la Pieve romanica di San Giovanni Battista (Pieve vecchia) del XII secolo, situata all’interno del cimitero, il Monastero di Santa Caterina della Rota con facciata in mattoni del XIV secolo. Il Teatro Comunale Risorti è un tipico teatro all’italiana risalente ai primi anni del novecento.

Una via di Radicondoli, Siena. Author and Copyright Marco Ramerini

Una via di Radicondoli, Siena. Author and Copyright Marco Ramerini

L’economia di Radicondoli è legata all’agricoltura, il turismo comincia ad occupare un ruolo non marginale grazie alla presenza di numerosi agriturismi e anche allo sfruttamento delle acque termali. Vi si trova infatti una stazione idrotermale, quella dei Bagni delle Galleraie, le cui acque sono benefiche per la cura malattie cutanee e respiratorie. Il vicino borgo medievale di Belforte è una altra interessante escursione da fare, qui si trovano il Palazzo Pubblico del XIII secolo e la Pieve di Santa Maria Assunta del XIV secolo.

Radicondoli

Radicondoli

Tra i castelli della zona sono da visitare gli imponenti ruderi del Castello di Elci, quelli meno imponenti del Castello Colletalli e i ben conservati castelli di Falsini, Fosini e Montingegnoli.

INFORMAZIONI UTILI:

Mercato settimanale Radicondoli: lunedì quindicinale.
Piazza Matteotti (orario: 8.00-13.00).

Uffici Informazioni – Radicondoli
Ufficio Informazioni Turistiche Via Tiberio Gazzei n. 89 – 53030 Radicondoli (SI)
Tel. (+39) 0577 790910 – Fax (+39) 0577 790577

BIBLIOGRAFIA

  • AA. VV. “Toscana” Guide Rosse Touring Club Italiano, 2007
  • Scali Luciano, Anselmi Barbara, Zangrandi Camillo, cur. Ass. culturale di Murlo “Val di Merse. Casole d’Elsa, Chiusdino, Monticiano, Murio, Radicondoli, Sovicille” 2005, Aska Edizioni
  • Cucini Costanza “Radicondoli. Storia e archeologia di un comune senese” 1990, Bonsignori
La collegiata, Radicondoli, Siena. Author and Copyright Marco Ramerini

La collegiata, Radicondoli, Siena. Author and Copyright Marco Ramerini

banner