Home / Provincia di Firenze / Chianti / I mestieri a Barberino val d’Elsa negli anni cinquanta
Mappa dei mestieri di Barberino nel 1950. Opera di Filippo Nannoni
Mappa dei mestieri di Barberino nel 1950. Opera di Filippo Nannoni

I mestieri a Barberino val d’Elsa negli anni cinquanta

QUANDO LA CINA ERA LONTANA (e c’era il lavoro per tutti)

Scritto e ricercato da Marco Nannoni

Elenco delle attività artigianali e commerciali nel paese di Barberino val d’Elsa nei primi anni del 1950.

VIA FRANCESCO DA BARBERINO

1 – N° 3 Fattoria Pasolini
2 – N° 17 Fattoria Corsini
3 – N° 19 Frantoio della Fattoria Corsini
4 – N° 25 Calzolaio

PIAZZA BARBERINI

5 – N° 3 Parrucchiere uomo/donna (Vincenzo Vanni)
6 – N° 4 Sarto per uomo (Roberto Vanni)
7 – N° 7 Stagnino (Diego Bazzani)
8 – N° 8 Mesticheria e vendita di frutta (Alberta Calosi)
9 – N° 12 Bar (Vittorio Ciappi)

VIA FRANCESCO DA BARBERINO

10 – N° 33 Latteria con ingrosso di acque minerali, bibite, vini spumanti (Roberto Brandi).
11 – N° 35 Sarto da uomo (Boris Migliorini)
12 – N° 37 e 39 Alimentari (Giuseppe Ciappi)

VICOLO SAN BARTOLO

13 – N° 5 Treccone (vendita di pollame e conigli) (Giuseppe Pistolesi)
14 – N° 2 Stagnino – idraulico – elettricista (Iro Prati)

VIA FRANCESCO DA BARBERINO

15 – N° 49 Fabbro (Attilio Manetti)
16 – N° 57 Merceria (Ilia Ansiati)
17 – N° 61 Bar (Giovanni Ansiati)
18 – N° 65 Calzoleria (Oneto e Vincenzo Brettoni)
19 – N° 69 Falegnameria (Alfonso Cibecchini)
20 – N° 73 Calzoleria (Anchise Vanni)
21 – N° 75 Macelleria (Silvio e Corrado Nannoni)
22 – N° 10 Vendita scarpe (Adelindo Nannoni e figli)
23 – N° 12 Parrucchiere per uomo (Leone Conforti)
24 – N° 16 Alimentari (Reginaldo Manetti)
25 – N° 18 Vendita frutta e verdura (“Boccia” e Frausina Manetti)
26 – N° 20 Cartoleria (Ida Boschi)
27 – N° 26 Macelleria (Gino Nannoni)
28 – N° 44 Civaie e mesticheria (Mario Brettoni)
29 – N° 52 Cartoleria (Ida Brettoni)
30 – N° 66 Sarta per donna (Derna Nannoni)
31 – N° 70 Sarta per uomo (Silvia Manetti)
32 – N° 74 Calzoleria (Giuseppe Becucci)
33 – N° 82 Alimentari (Giuseppe Bertelli)

PIAZZETTA OSPEDALE DEI PELLEGRINI

34 – N° 6 Forno del negozio di alimentari (Giuseppe Bertelli)

VIA VITTORIO VENETO

35 – N° 9 Calzolaio (Antonio Manfredi)
36 – N° 11 – 13 Falegnameria riparazione carri agricoli
37 – N° 22 Sarta per donna (Maria Pecci)
38 – N° 24 Falegnameria (Bruno Fusi)
39 – N° 28 Calzoleria (Cassiano Nesi)
40 – N° 34 Forno per alimentari di via Francesco da Barberino N° 37 – 39 (Gino Bazzani)
41 – N° 46 Calzoleria per uomo (Leone Conforti)
42 – N° 29 Frantoio Fattoria Pasolini

VIA CASSIA

43 – N° 14 Falegnameria (Giovanni Catarzi)
44 – N° 30 Negozio frutta e verdura (Cesare Bardotti)
45 – N° 54 Falegnameria (Manetti Guido)
46 – N° 66 Calzoleria per uomo (Otello Brettoni)
47 – N° 29 Riparazione auto e moto – Distributore benzina e vendita bombole di gas (Ugo e Aristide Brettoni)
48 – N° 47 Bar (Gino Casamonti)
49 – N° 49 Comune
50 – N° 51 Macelleria (Tommaso Stefani)
51 – N° 57 Alimentari (Danilo Brettoni)
52 – N° 61 Banca Cassa di Risparmio di Firenze
53 – N° 78 Farmacia (Egisto Masi)
54 – N° 86 Manufatti artistici in cemento – costruzione tini in cemento (Cavaliere del Lavoro Giovanni Brandi)

PIAZZA MAZZINI

55- N° 2 Trasporto e vendita legname da ardere e carbone (Mugnaini Gemisto)
56 – N° 4 Trasporto e vendita legname da ardere e carbone (Mugnaini Paolo)
57 – N° 5 Fabbrica Dolciaria (Mugnaini Giuseppe e Gilberto)
58 – N° 8 Frantoio (Paolo Mugnaini)

VIA MAURIZIO MANNUCCI

59 – N° 7 Sarta per donna (Ernestina Bardotti)
60 – N° 11 Cinema e Casa del Popolo

VIA DELLE MASSE (poi trasformata in VIA SEMIFONTE)

61 – N° 41D Treccone (vendita di pollame e conigli) (Oreste Alti)
62 – N° 68 Mulino (Giuseppe e Gilberto Mugnaini)

ALTRE ATTIVITA’

63 – Via delle Fonti, circa 20 metri sotto la casa abitata attualmente da Evelin Cassano, Fernando Ciappi faceva le corde, le funi e le fruste.
64 – Sullo stradello, fra le querce al di sotto della casa di Costantino Casamonti e confinante con il campeggio, e quindi andava verso la casa Borgo di Sopra, Cesare Ciappi svolgeva la stessa attività.

NB: I primi numeri indicati corrispondono ai numeri sulla mappa. I numeri preceduti da N. corrispondono al numero civico attuale della rispettiva via.

Mappa dei mestieri di Barberino nel 1950. Opera di Filippo Nannoni
Mappa dei mestieri di Barberino nel 1950. Opera di Filippo Nannoni (clicca sulla mappa per ingrandirla)

Marco Ramerini

Ho fatto ricerche sulla storia delle esplorazioni geografiche e del colonialismo, in particolare sulle isole delle spezie, le Molucche. Ho ideato alcuni siti internet tra cui il sito www.colonialvoyage.com dedicato alla storia dell'esplorazione geografica e al colonialismo. Poi il sito www.borghiditoscana.net dedicato alla mia regione: la Toscana. Oltre che a molti altri siti di viaggi in diverse lingue. Viaggiatore, scrittore di guide turistiche online, ricerco e scrivo di storia. Sono appassionato di astronomia e fotografia.
x

Check Also

La tomba del Chito. Foto di Marcello Marcucci.

La leggenda del Chito: tra fantasia e realtà

Scritto da Marco Ramerini. Proprio al confine tra la provincia di Firenze e quella di ...