Home / Archeologia / I ruderi dell’antico Spedale di San Iacopo a Valle
Spedale di San Iacopo a Valle. Autore e Copyright Marco Ramerini.,
Spedale di San Iacopo a Valle. Autore e Copyright Marco Ramerini.,

I ruderi dell’antico Spedale di San Iacopo a Valle

Scritto e ricercato da Marco Ramerini.

I pochi resti dell’antico Spedale di San Iacopo a Valle si trovano nella valle di un torrente non lontano dalla strada che collega San Donato in Poggio e Castellina in Chianti. L’ospedale si trovava lungo l’antica strada Romea e secondo alcune fonti secondarie era di diretta pertinenza della Pieve di San Donato in Poggio.

Il luogo dove si trovano questi suggestivi ruderi si raggiunge lungo la strada tra San Donato e Castellina. Proveniendo da San Donato poco dopo il bivio per Valle, e poco prima di arrivare al punto panoramico sulla Val d’Elsa, si trova un sentiero che sale verso un invaso di acqua e un’area coltivata con piante di lavanda e altri arbusti aromatici. Qui si seguono i cartelli del sentiero numero 1, poi dopo poco aver superato l’invaso si scende a destra nella vallata del torrente e qui, in fondo alla vallata, si trovano i ruderi dell’antico Ospedale.

Questo luogo è indicato con una costruzione anche nella mappa del catasto toscano del 1820, ma sull’edificio non è riportato alcun nome. Il torrente che attraversa la valle è invece chiamato “Fosso della Chiesina”, mentre la collina sovrastante viene indicata come “Poggio del Chiesino”.

La struttura della quale si erano perse le tracce è stata scoperta nel maggio 2016 da alcuni membri (Vito de Meo, Mario Cappelletti, Giampaolo Biagi e poi Remo Silei) del Gruppo Archeologico Salingolpe di Castellina in Chianti. Una splendida e emozionante scoperta per chi è appassionato di storia e archeologia.

Questa zona del territorio chiantigiano è ricca di storia, qui passavano antiche vie di comunicazione. A pochi chilometri di distanza da questo rudere, percorrendo meravigliosi sentieri, si trova un altro suggestivo luogo storico, quello della Chiesa di San Silvestro a Ponte Argenna, nelle vicinanze della quale si trova un vecchio ponte di pietra.

Spedale di San Iacopo a Valle. Autore e Copyright Marco Ramerini.,
Spedale di San Iacopo a Valle. Autore e Copyright Marco Ramerini.,
Spedale di San Iacopo a Valle. Autore e Copyright Marco Ramerini.,
L’area dei ruderi visibili oggi. Autore e Copyright Marco Ramerini.,
Mappa del 1820 circa. Progetto C A S T O R E - Regione Toscana e Archivi di Stato toscani.
Nel punto dove sono i resti dello Spedale nella mappa del catasto toscano è indicato un edificio senza nome. Mappa del 1820 circa. Progetto C A S T O R E – Regione Toscana e Archivi di Stato toscani.
I pochi resti dello Spedale di San Iacopo a Valle. Autore e Copyright Marco Ramerini
I pochi resti dell’edificio. Autore e Copyright Marco Ramerini
Autore e Copyright Marco Ramerini.,
Spedale di San Iacopo a Valle. Autore e Copyright Marco Ramerini.,

Marco Ramerini

Ho fatto ricerche sulla storia delle esplorazioni geografiche e del colonialismo, in particolare sulle isole delle spezie, le Molucche. Ho ideato alcuni siti internet tra cui il sito www.colonialvoyage.com dedicato alla storia dell'esplorazione geografica e al colonialismo. Poi il sito www.borghiditoscana.net dedicato alla mia regione: la Toscana. Oltre che a molti altri siti di viaggi in diverse lingue. Viaggiatore, scrittore di guide turistiche online, ricerco e scrivo di storia. Sono appassionato di astronomia e fotografia.
x

Check Also

Il passaggio che probabilmente passava sotto la piazza del paese. Autore e Copyright Marco Ramerini

Alla ricerca dei segreti della chiesa di Barberino

Scritto da Marco Ramerini. Dopo quanto trovato nelle mie ricerche sulla vecchia chiesa di Barberino, ...