Home / Provincia di Lucca / Garfagnana / Parco Naturale dell’Orecchiella: un tuffo nella natura dell’Appennino
Pania di Corfino, Parco Naturale dell'Orecchiella, Lucca. Author NH53. Licensed under the Creative Commons Attribution
Pania di Corfino, Parco Naturale dell'Orecchiella, Lucca. Author NH53. Licensed under the Creative Commons Attribution

Parco Naturale dell’Orecchiella: un tuffo nella natura dell’Appennino

Il Parco Naturale dell’Orecchiella è una Riserva Naturale Statale situata all’interno del territorio del Parco nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano. L’Orecchiella si estende su parte dei territori comunali di San Romano in Garfagnana, Sillano, Villa Collemandina e Piazza al Serchio in provincia di Lucca, l’ingresso al parco si trova a circa 65 km a nord della città di Lucca. Il parco comprende un area di più di 50 kmq e raggiunge il punto più alto con il Monte Prado (2.054 m) che è la montagna più alta della Toscana.

Il Centro Visitatori del parco ospita anche il Museo naturalistico e il Museo dei rapaci. Nell’area del parco si trova anche l’Orto Botanico “Pania di Corfino” che preserva la flora dell’Appennino lucchese vi si trovano erbe medicinali e tutte le piante tipiche della Garfagnana e dell’Appennino. La zona del parco è dominata dal massiccio calcareo della Pania del Corfino ed è formato da un altopiano ricco di ruscelli e sorgenti d’acqua. Vi si trovano vaste faggete e pascoli ma anche guglie di pietra e aspre pareti a strapiombo, regno dell’aquila reale ma anche territorio di cinghiali, cervi e caprioli. Il parco è composto dalle Riserve Naturali dell’Orecchiella, di Lama Rossa e della Pania di Corfino.

Alcuni interessanti itinerari partono dal parco dell’Orecchiella, il più bello è probabilmente il sentiero circolare che viene denominato Airone1 che raggiunge la vetta della Pania del Corfino a 1.603 metri. L’itinerario in questione ha un tempo di percorrenza di circa 5 ore e comincia dal Centro Visitatori del Parco dell’Orecchiella, da qui si sale verso la Foce di Corfino, dove si possono ammirare pareti rocciose e pinnacoli di roccia, regno dell’aquila reale. Si raggiunge quindi la Fontana dell’Amore al culmine di una fitta faggeta e poi le capanne dei pastori di Campaiana a 1.358 metri d’altezza, e il rifugio Granaiola. Da qui si sale verso la vetta della Pania di Corfino a 1.603 metri dalla quale si possono ammirare meravigliove vedute sulle Alpi Apuane, la Garfagnana, la Versilia e la Liguria.

Le Alpi Apuane viste dalla Pania del Corfino, Parco Naturale dell'Orecchiella, Lucca. Author NH53. Licensed under the Creative Commons Attribution

Le Alpi Apuane viste dalla Pania del Corfino, Parco Naturale dell’Orecchiella, Lucca. Author NH53. Licensed under the Creative Commons Attribution

Parco Naturale dell'Orecchiella

Parco Naturale dell’Orecchiella

Ci sono anche altri due itinerari indicati con il nome di Airone 2 (Orecchiella-Sorgente Fiume Rimonio-La Ripa-Seminabbia-Piaggie di Parecchiola-Orecchiella), con un tempo medio di percorrenza di 4 ore, e Airone 3 (Orecchiella-Riserva Naturale Statale Lama Rossa-Monte Bocca di Scala-Montevecchio-Monte Prado-Rifugio La Foce-Vetricie-Vitecchie-Casini di Corte-Orecchiella), che richiede due tappe di 7 ore la prima e di 4 ore la seconda.

BIBLIOGRAFIA

  • AA. VV. “Toscana” Guide Rosse Touring Club Italiano, 2007
  • Sandro Pieroni “Parco Naturale dell’Orecchiella” Garfagnana Vacanze, 1998
  • AA. VV.  “Itinerari Giovani. Gli itinerari di Airone” Giorgio Mondadori, 1988
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: