Home / Borghi / Barberino Val d’Elsa: come era e come è oggi
Dettaglio del borgo di Barberino Val d'Elsa
Dettaglio del borgo di Barberino Val d'Elsa

Barberino Val d’Elsa: come era e come è oggi

Ho trovato vecchie immagini di Barberino Val d’Elsa e ho voluto provare con l’aiuto di mio figlio maggiore Andrea a fare le stesse foto oggi per vedere come con gli anni è cambiato il paese.

VISIONE PANORAMICA DEL PAESE

Cartolina di Barberino Val d’Elsa con la vecchia disposizione della chiesa
Barberino Val d'Elsa. Autore e Copyright Marco Ramerini
Barberino Val d’Elsa. Autore e Copyright Marco Ramerini

La prima fotografia è molto interessante perché sembra che mostri la chiesa con l’abside rivolta verso la vallata. Dalle informazioni che ho trovato i lavori di ricostruzione della chiesa si svolsero attorno al 1910 perciò la foto in questione è più antica. Questa è l’unica immagine che ho trovato in cui forse si vede la vecchia chiesa (se qualche lettore ha altre immagini di inizio novecento del paese sarò felice di pubblicarle in questa pagina. La mia e-mail è in fondo alla pagina. Oppure potete scrivermi su Facebook: Marco Ramerini). Il punto dov’è stata presa la fotografia di inizio novecento dovrebbe essere più o meno quello nella foto moderna. Si vede la casa colonica, che non ha più la colombaia, ma tutto il resto è coperto dai pini della pineta e dalle costruzioni moderne.

Dettaglio del borgo di Barberino Val d’Elsa

LA VIA CASSIA

La seconda fotografia probabilmente è dello stesso periodo della prima. Qui si vede la Porta Fiorentina con l’edificio a punta che è praticamente rimasto ancora oggi come era allora (lo stesso edidficio è chiaramente visibile anche nella prima foto). Quello che sorprende è la mancanza di edifici lungo la strada. Dove oggi ci sono solo case, oltre cento anni fa erano solo campi di olivi.

Vecchia fotografia di Barberino Val d'Elsa
Vecchia fotografia di Barberino Val d’Elsa
La Via Cassia con la Porta Fiorentina, Barberino Val d'Elsa. Autore e Copyright Marco Ramerini
La Via Cassia con la Porta Fiorentina, Barberino Val d’Elsa. Autore e Copyright Marco Ramerini

Nella terza fotografia è invece rappresentato il Municipio. Anche questo edificio ha subito modifiche negli anni. In particolare l’altezza è stata resa uniforme e sono spariti i tanti comignoli che erano presenti nella vecchia foto. Ancora oggi è chiaramente visibile la finestra che è stata chiusa sotto a dove adesso è il busto di Francesco da Barberino. Mentre i due tiranti in ferro della parte sinistra dell’edificio sono presenti in entrambe le foto.

Il Municipio di Barberino val d'Elsa in una vecchia cartolina
Il Municipio di Barberino Val d’Elsa in una vecchia cartolina
Il Municipio di Barberino Val d'Elsa. Autore e Copyright Marco Ramerini
Il Municipio di Barberino Val d’Elsa. Autore e Copyright Marco Ramerini

PORTA SENESE

Nella quarta foto si vede in dettaglio la parte interna della Porta Senese. Qui le cose sono rimaste quasi le stesse. Oggi mancano i due basamenti di pietra a destra e a sinistra della porta. Poi è sparita la sporgenza sopra all’arco. Che non so se è un particolare in pietra oppure una calata di un tubo.

La Porta Senese in una vecchia fotografia
La Porta Senese in una vecchia fotografia
La Porta Senese, Barberino Val d'Elsa. Autore e Copyright Marco Ramerini
La Porta Senese, Barberino Val d’Elsa. Autore e Copyright Marco Ramerini

IL CAMPANILE E LA VIA CENTRALE

Le ultime due fotografie sono simili. Raffigurano la via principale del paese. Nella prima foto si vede molto bene com’era il campanile della chiesa prima del rifacimento. S’intravede anche quella che probabilmente era l’entrata della vecchia chiesa, molto simile alla facciata di una semplice casa. Si vede anche il palazzo della propositura con i suoi stemmi.

La chiesa sembra essere stata ricostruita quasi integralmente dall’architetto Giuseppe Castellucci, conosciuto nei suoi lavori di restauro proprio per azzerare e annullare con invasive ricostruzioni la storia degli edifici. Anche la chiesa di Barberino evidentemente ha subito questo trattamento.

Il campanile delle chiesa di Barberino Val d'Elsa in una vecchia foto
Il campanile delle chiesa di Barberino Val d’Elsa in una vecchia foto
Il campanile della chiesa e il Palazzo Pretorio, Barberino Val d'Elsa. Autore e Copyright Marco Ramerini
Il campanile della chiesa e il Palazzo Pretorio, Barberino Val d’Elsa. Autore e Copyright Marco Ramerini

Anche il campanile della chiesa è cambiato completamente rispetto a quello nella foto vecchia. Non so se il campanile fu ricostruito nel 1910 assieme alla chiesa dall’architetto Giuseppe Castellucci. Ma ho raccolto la testimonianza che durante la seconda guerra mondiale fu abbattuto da un bombardamento. Quindi il campanile attuale è frutto di una ricostruzione avvenuta nel dopoguerra. Anche il Palazzo Pretorio ha subito pesanti modifiche.

La via centrale di Barberino Val d'Elsa. Autore e Copyright Marco Ramerini.
La via centrale di Barberino Val d’Elsa. Autore e Copyright Marco Ramerini.

Se qualche lettore ha altre immagini di inizio novecento del paese sarò felice di pubblicarle in questa pagina. La mia e-mail è in fondo alla pagina. Oppure potete scrivermi su Facebook: Marco Ramerini.

ALLOGGI, AGRITURISMI, B&B E HOTEL

Booking.com

Marco Ramerini

Ho pubblicato alcuni scritti sulla storia dell'esplorazione geografica e del colonialismo, in particolare sulle isole delle spezie, le Molucche. Ho ideato alcuni siti internet tra cui il sito www.colonialvoyage.com dedicato alla storia dell'esplorazione geografica e al colonialismo. Poi il sito www.borghiditoscana.net dedicato alla mia regione: la Toscana. Oltre che a molti altri siti di viaggi in diverse lingue. Viaggiatore, scrittore di guide turistiche online, scrivo di storia, fotografo e sono appassionato di astronomia.
banner