Home / Provincia di Grosseto / Maremma Grossetana / Amiata, Colline interne e Colline Metallifere / Manciano: un borgo dominato da un imponente rocca medievale
Manciano, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini
Manciano, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Manciano: un borgo dominato da un imponente rocca medievale

Manciano si trova al centro di un’area di grandissima importanza archeologica, a circa 60 km da Grosseto, a 18 km a sud-ovest di Pitigliano e a 40 km a nord-est di Orbetello. Il paese, situato sulla cima di una collina a 444 metri di altitudine, è dominato dalla Rocca Aldobrandesca, oggi sede del comune.

Il borgo di Manciano nacque come importante fortezza degli Aldobrandeschi tra il XII e il XIII secolo, fu succesivamente a partire dal 1416 sotto la repubblica di Siena, nel 1455 divenne possesso degli Orsini, conti di Pitigliano. Nel comune di Manciano ci sono il famoso centro termale di Saturnia e l’antico borgo murato di Montemerano.

La Rocca Aldobrandesca è l’edificio simbolo di Manciano, l’attuale struttura fu edificata nel XV secolo dalla Repubblica di Siena, nel luogo dove nel XII secolo gli Aldorandeschi avevano costruito il loro castello. Al centro della piazza sottostante la Rocca si trova una fontana monumentale, opera di Vincenzo Rosignoli, che fu realizzata nel 1913 per celebrare la realizzazione dell’Acquedotto del Fiora.

Tra gli altri edifici interessanti di Manciano troviamo: la chiesa di San Leonardo risalente al XV secolo ma ristrutturata nel 1932, la Casa Battiloro formata da due edifici risalenti alla fine del XVI secolo e al XVII secolo, la Casa Piazai risalente alla fine del XVI secolo, il più recente Palazzo Aldi costruito nel XIX secolo dove nacque e visse il pittore Pietro Aldi. Nel Palazzo Nardelli situato vicino alla Rocca si trova il Museo di Preistoria e Protostoria della Valle del Fiora, che espone ritrovamenti che vanno dal Paleolitico all’Età del Bronzo.

La Rocca Aldobrandesca, Manciano, Grosseto,. Author and Copyright Marco Ramerini

La Rocca Aldobrandesca, Manciano, Grosseto,. Author and Copyright Marco Ramerini

Nei dintorni di Manciano si trovano importanti aree archeologiche come quelle di Poggio Buco-Le Sparne dov’è stato rinvenuto un insediamento etrusco risalente al periodo tra l’VIII secolo a.C. e il VI secolo a.C con numerose tombe a camera e alcune vie cave etrusche. Altre tombe etrusche si trovano nella necropoli di Marsiliana, ma sono difficili da individuare. Ruderi di edifici medievali sono visibili nella località di Stachilagi dove si trovano i resti del castello di Stachilagi e del monastero benedettino di San Benedetto alla Selva. Altri ruderi di castelli medievali nella zona di Manciano sono quelli del Castellaccio del Pelagone o di Scarceta e della Roccaccia di Montauto.

Il borgo medievale di Montemerano e il centro termale di Saturnia con i suoi resti archeologici sono tra le più importanti mete turistiche della zona.

Il campanile della Chiesa di San Leonardo, Manciano, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Il campanile della Chiesa di San Leonardo, Manciano, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Manciano

Manciano

INFORMAZIONI UTILI:

Mercato Settimanale Manciano: sabato
Mercato settimanale, in via Gramsci, tutti i sabato dalle 8.00 alle 13.00.

Uffici Informazioni Turistiche – Manciano
Ufficio Turistico del Comune di Manciano
Via Marsala n. 73 – 58014 – Manciano (GR)
Tel 0564/620532 Fax è 0564/621877

BIBLIOGRAFIA

  • AA. VV. “Toscana” Guide Rosse Touring Club Italiano, 2007
  • Rosati Carlo; Moroni Cesare “Saturnia e la collina dell’Albegna. Roccalbegna, Semproniano, Poggio Murella, Montemerano Manciano” 2011, Moroni
  • Celuzza, Mariagrazia “Guida alla Maremma Antica” Siena, 1993, NIE
  • Niccolai Lilio “Manciano. Itinerario storico-artistico” Laurum
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: