Home / Borghi / San Donato in Poggio: borgo tra le colline del Chianti
San Donato in Poggio, Tavarnelle Val di Pesa, Firenze. Author and Copyright Marco Ramerini
San Donato in Poggio, Tavarnelle Val di Pesa, Firenze. Author and Copyright Marco Ramerini

San Donato in Poggio: borgo tra le colline del Chianti

English Français Deutsch Español

Situato lungo la strada che collega Tavarnelle Val di Pesa a Castellina in Chianti e a soli 6 km dalla splendida Badia a Passignano, San Donato in Poggio si trova a 418 metri d’altezza sul livello del mare immerso nella tipica campagna chiantigiana fatta di colline con oliveti e vigneti.

San Donato in Poggio è un borgo murato di antica origine. Il suo centro storico ha una forma ovale ed è attraversato da un’unica strada principale e da numerose vie secondarie. Sulle sue mura medievali si aprono due porte, chiamate Porta Fiorentina e Porta Senese. Il tratto murario meglio conservato è quello che si apre verso sud dove si trova il caratteristico Torrino.

San Donato in Poggio. Autore e Copyright Marco Ramerini.
San Donato in Poggio. Autore e Copyright Marco Ramerini.

All’interno del nucleo storico, tutti affacciati sulla piazza principale del borgo, si trovano alcuni edifici pregevoli come il rinascimentale Palazzo Malaspina, il Palazzo Pretorio, la Chiesa di Santa Maria della Neve e l’antica cisterna per l’acqua. Il borgo fa parte dei Borghi più belli d’Italia, mentre a tutto il territorio comunale di Barberino Tavarnelle è stato conferita la Bandiera Arancione dal Touring Club.

San Donato in Poggio. Autore e Copyright Marco Ramerini.
San Donato in Poggio. Autore e Copyright Marco Ramerini.

DUE INTERESSANTI EDIFICI RELIGIOSI

Fuori dalle mura del paese si trova la splendida pieve romanica, una chiesa la cui origine risale a prima dell’anno mille. La struttura odierna rappresenta quella tipica di un architettura religiosa del XII secolo. Sempre fuori dalle mura, ma dall’altra parte del paese si trova il Santuario di Santa Maria delle Grazie a Pietracupa, un edificio della fine del cinquecento con pregevoli opere d’arte al suo interno.

La Pieve di San Donato in Poggio. Autore e Copyright Marco Ramerini
La Pieve di San Donato in Poggio. Autore e Copyright Marco Ramerini

DA VEDERE NEI DINTORNI

Nei dintorni di San Donato ci sono interessanti escursioni da fare come quella che porta ai resti di un’antica torre medievale, al selciato di una strada all’interno del bosco, ai ruderi di una chiesa medievale mimetizzati nel bosco con vicino un misterioso ponte e a piccoli borghi pieni di fascino come quello di Olena.

ALBERGHI, AGRITURISMI, B&B E HOTEL

Booking.com

English Français Deutsch Español

x

Check Also

San Giusto a Petroio. Mappa del 1820 circa. Progetto C A S T O R E - Regione Toscana e Archivi di Stato toscani.

San Giusto a Petroio: Luogo di origine non solo di San Giovanni Gualberto… ma anche dei Manin famiglia nobile veneziana e dell’ultimo Doge di Venezia

English Français Deutsch Español Scritto da Marco Ramerini La chiesa di San Giusto a Petroio ...