Home / Castelli, Torri e Fortificazioni / Punta Ala: rinomata località balneare della costa grossetana
Lo Scoglio dello Sparviero (o Troia) e gli Scogli Porchetti (o Porcellini), Punta Ala, Castiglione della Pescaia. Author and Copyright Marco Ramerini
Lo Scoglio dello Sparviero (o Troia) e gli Scogli Porchetti (o Porcellini), Punta Ala, Castiglione della Pescaia. Author and Copyright Marco Ramerini

Punta Ala: rinomata località balneare della costa grossetana

Punta Ala è una località di villeggiatura balneare che si trova nel comune di Castiglione della Pescaia lungo la strada che collega Castiglione della Pescaia a Follonica. Questo centro mondano della costa maremmana sorge lungo un boscoso promontorio situato tra il Forte delle Rocchette e il Porto di Punta Ala. Lungo il promontorio di Punta Ala si trovava il confine tra il Granducato di Toscana e il Principato di Piombino, ne sono testimonianza le tre torri presenti.

Il promontorio di Punta Ala delimita a sud il golfo di Follonica, davanti alla punta si trovano alcuni isolotti, il più grande dei quali è l’Isolotto dello Sparviero o Isolotto della Troia,  e scogli affioranti denominati Scogli Porchetti (o Porcellini), Punta Ala, Castiglione della Pescaia. Sull’Isolotto della Troia si trova la Torre degli Appiani, una torre di avvistamento di epoca medievale edificata dagli Appiani signori del Principato di Piombino.

Punta Ala si trova a circa 20 km da Castiglione della Pescaia, proveniendo da nord conviene uscire dalla strada a 4 corsie Aurelia a Follonica e da qui seguendo le indicazioni per Castiglione della Pescaia proseguire per circa 10 km lungo la strada n° 322 fino al bivio per Punta Ala, da qui si devono percorrere altri 9 km per raggiungere Punta Ala.

Proveniendo da sud, invece si deve uscire dall’Aurelia a Grosseto Sud e da qui prendere la strada n° 322 e seguirla per circa 30 km fino al bivio per Punta Ala.

Barche nel porto di Punta Ala, Castiglione della Pescaia.. Author and Copyright Marco Ramerini

Barche nel porto di Punta Ala, Castiglione della Pescaia.. Author and Copyright Marco Ramerini

Punta Ala è una famosa ed esclusiva località turistica con un attrezzatissimo porto, un vanto per la nautica diportistica nazionale. Il porto è dominato dalla Torre Balbo o Torre di Troia Nuova, risalente alla seconda metà del Cinquecento, che si trova sulla cima del promontorio di Capo Troia. La torre fu costruita dal Granduca di Toscana Cosimo I de’ Medici tra il 1562 e il 1563.

Su un altra altura, quella di Punta Hidalgo, che domina Punta Ala, si innalza la Torre Hidalgo, nota anche come Torre del Barbiere, fortificazione della seconda metà del Cinquecento inclusa nel sistema difensivo del Principato di Piombino che proprio in questa zona raggiungeva i suoi limiti meridionali.

BIBLIOGRAFIA

  • AA. VV. “Toscana” Guide Rosse Touring Club Italiano, 2007
  • Cur. Celuzza, Mariagrazia “Guida alla Maremma antica” NIE, 1993
  • Cur. Guerrini, Giuseppe “Torri e Castelli della Provincia di Grosseto” Nuova Immagine Editrice, 1999
  • Manetti, Rino “Torri costiere del litorale toscano” Alinea, 1991
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi