Home / Borghi / Scarperia: il paese dei coltelli e dell’autodromo del Mugello
Il soffitto affrescato del cortile d'ingresso del Palazzo dei Vicari, Scarperia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Il soffitto affrescato del cortile d'ingresso del Palazzo dei Vicari, Scarperia. Autore e Copyright Marco Ramerini

Scarperia: il paese dei coltelli e dell’autodromo del Mugello

Il paese di Scarperia fu fondato nel 1306 dalla Repubblica di Firenze, che decise di creare un avamposto militare per garantire i collegamenti da Firenze verso il nord. Il progetto di questa nuova fortezza fu affidato all’architetto Andrea Pisano, sembra che egli prese parte solo alla costruzione del palazzo-fortezza sede dei vicari.

Il castello divenne il più importante della Toscana nord orientale. Nel 1415, Scarperia divenne sede del vicariato e sede degli uffici amministrativi che controllavano un vasto territorio, che si estendeva su tutto il Mugello.

Oggi Scarperia è conosciuta per la lavorazione dei coltelli e per essere la sede del Circuito del Mugello (Autodromo del Mugello), dove si svolgono gare di Moto GP e dove la Ferrari prova le sue macchine di Formula 1.

Il Palazzo dei Vicari è l’edificio che caratterizza tutta Scarperia, la sua facciata, quella che guarda verso la piazza principale del paese, è una classica ed austera residenza, mentre ha la forma di una fortezza sul retro.

Stemmi sul Palazzo dei Vicari, Scarperia. Autore e Copyright Marco Ramerini

Stemmi sul Palazzo dei Vicari, Scarperia. Autore e Copyright Marco Ramerini

Il complesso del Palazzo è formato alla base da mura inclinate e da un’alta torre che esce dall’angolo destro della facciata. La facciata è anche adornata da un incredibile numero di stemmi dei vicari fiorentini, in pietra e in maiolica.

La corte interna è caratterizzata da affreschi del XIV e XV secolo, che contrastano con il severo aspetto della facciata esterna. Si accede al Palazzo da una scala che al pianerottolo presenta un bell’affresco del XV secolo raffigurante San Cristoforo.

Nelle sale al primo piano sono altri affreschi. Nel Palazzo dei Vicari è custodito un patrimonio artistico che comprende stemmi eseguiti dal laboratorio fiorentino dei Della Robbia, e numerosi affreschi di scuola fiorentina. Il Palazzo dei Vicari ospita anche il Museo dei Coltelli e la Biblioteca Comunale.

Nella stessa piazza dov’è il Palazzo dei Vicari, si trovano la Chiesa Prepositurale con chiostro del XV secolo e l’Oratorio della Madonna di Piazza con affreschi e una Madonna col Bambino (XIV secolo) di Jacopo di Casentino.

COME ARRIVARE A SCARPERIA

Autodromo del Mugello, Scarperia. Autore e Copyright Marco Ramerini

Autodromo del Mugello, Scarperia. Autore e Copyright Marco Ramerini

In Auto: Scarperia si trova in Mugello, a 32 km nord di Firenze, per raggiungerla sia da nord che da sud la via più semplice è tramite l’Autostrada del Sole A1 uscita Barberino del Mugello, da qui si seguono le indicazioni per Borgo San Lorenzo per circa 10 km poi nelle vicinanze di San Piero a Sieve si prende il bivio per Scarperia, dall’uscita dell’Autostrada sono circa 16 chilometri.

La via più breve per chi arriva da Firenze, è la via Bolognese, che passa attraverso Trespiano, Pratolino, Vaglia fino a raggiungere San Piero a Sieve e quindi Scarperia.

Distanze stradali da Scarperia: San Piero a Sieve 4 km; Borgo San Lorenzo 9 km; Firenzuola 22 km; Firenze 32 km; Bologna 91 km.

In Bus: Scarperia è servita regolarmente da numerose corse giornaliere dei bus SITA e Autolinee Toscane.

La SITA effettua il seguente collegamento: Giugnola – Firenzuola – Scarperia – San Piero a Sieve – Firenze SMN.

Cipressi e girasoli nei dintorni di Scarperia. Autore e Copyright Marco Ramerini

Cipressi e girasoli nei dintorni di Scarperia. Autore e Copyright Marco Ramerini

Le Autolinee Toscane effettuano i seguenti collegamenti: Barberino del Mugello- San Piero a Sieve – Scarperia – Galliano – Panna; Firenze Careggi – Vaglia – San Piero a Sieve – Scarperia – Borgo San Lorenzo – Vicchio – Dicomano – Contea; Campi Bisenzio – Firenze SMN – Vaglia – San Piero a Sieve – Scarperia – Borgo San Lorenzo – Vicchio – Dicomano; Stazione di San Piero a Sieve – Scarperia – Sant’Agata – Galliano – Barberino del Mugello.

In Treno: Le stazioni ferroviarie di San Piero a Sieve (4 km) e di Borgo San Lorenzo (9 km) sono le più vicine a Scarperia. Il vecchio e affascinante tracciato ferroviario della “Faentina” permette di accedere al Mugello e quindi anche a Scarperia sia dal versante romagnolo partendo da Faenza, sia dalla Toscana partendo da Firenze. Un’altra linea proveniente da Firenze passa da Pontassieve per arrivare poi a Vicchio e a Borgo San Lorenzo. Alcune linee di trasporto pubblico locale uniscono poi le stazioni a Scarperia.

La stazione di Firenze Santa Maria Novella si trova a 32 km da Scarperia, da Santa Maria Novella esistono collegamenti di autobus per Scarperia.

In Aereo: L’aeroporto più vicino è quello di Firenze-Peretola Amerigo Vespucci, che si trova a 44 km di distanza. L’aeroporto di Pisa Galileo Galilei si trova a 130 km di distanza.

Scarperia

Scarperia

INFORMAZIONI UTILI

Mercato settimanale Scarperia: venerdì
Via Roma, dalle ore 8.00 alle ore 13.00.

Ufficio Informazioni Turistiche – Scarperia
Palazzo dei Vicari, Piazza dei Vicari
Tel. 055 8468165, Fax 055 8468862

BIBLIOGRAFIA

  • AA. VV. “Firenze e provincia” Guide Rosse Touring Club Italiano, 2007
  • Ardiccioni Luciano, Contini Giovanni “Vivere di coltelli. Per una storia dell’artigianato dei ferri taglienti a Scarperia” Centro Editoriale Toscano, 1989
  • cur. Bisceglia A., Cianti Brunori L. “Palazzo dei Vicari a Scarperia e raccolta d’arte sacra «Don Corrado Paoli a Sant’Agata” Ediz. italiana e inglese, Polistampa, 2008
  • Brunori Cianti Lia, Lazzi Giovanna “Scarperia: la Firenze del contado. Immagini di vita quotidiana dagli statuti del XV secolo” Polistampa, 2005
  • cur. Cherubini G. “Scarperia settecento anni. Tracce e memorie di una «terra nuova»” EDIFIR, 2006
banner