Home / Castelli, Torri e Fortificazioni / Forte delle Saline: un forte a guardia delle saline di Orbetello
Forte delle Saline, Orbetello, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini
Forte delle Saline, Orbetello, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Forte delle Saline: un forte a guardia delle saline di Orbetello

Il forte delle Saline si trova alla foce del fiume Albegna in prossimità dell’uscita di Porto Santo Stefano-Giannella dell’Aurelia, all’uscita si prende in direzione di Porto Santo Stefano, dopo pochi metri, prima del ponte si gira a destra per una strada sterrata che in breve porta al forte, che è già visibile dalla strada principale.

Il forte si trova sulla sponda sinistra del fiume Albegna nelle vicinanze della foce. In origine fu edificato dai senesi nel XV secolo come torre di avvistamento successivamente, con la creazione dello Stato dei Presidi, gli spagnoli allargarono il forte e inglobarono la torre senese nel forte che fu allora dotato di caserma, mura bastionate e fossato con ponte levatoio. I due edifici sono tuttora visibili.

Il forte era posto a controllo della salina che era situata sulla sponda opposta del fiume, inoltre fungeva da scalo fluviale e da dogana. Il complesso è composto da un recinto quadrilatero costituito da una spessa muraglia con camminamento di ronda piuttosto largo in modo da poter sistemare anche l’artiglieria.

Ai quattro angoli si trovano: una robusta torre rivolta verso il mare, un piccolo bastione sull’angolo opposto e altri due bastioni in ognuno dei quali si trova una garitta circolare (una coperta a cupola e una scoperta). La parte basamentale del recinto presenta pareti a scarpa rafforzate negli angoli e marcate da un cordolo in pietra. La torre, che sporge verso l’esterno, ha un’altezza pari al triplo di quella del recinto e mostra, alla sommità, una serie di archetti su mensole.

Forte delle Saline, Orbetello, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

Forte delle Saline, Orbetello, Grosseto. Author and Copyright Marco Ramerini

BIBLIOGRAFIA

  • AA. VV. “Toscana” Guide Rosse Touring Club Italiano, 2007
  • Baggiossi, Italo “Le torri costiere della Toscana: un affascinante itinerario lungo il litorale toscano alla scoperta di quei singolari monumenti che per secoli garantirono la sicurezza degli Stati costieri: un viaggio a ritroso nel tempo, attraverso vicende storiche, testimonianze e leggende di coloro che vissero e lottarono attorno a questi antichi baluardi” 310 pp. Newton Compton, 1988
  • Celuzza, Mariagrazia “Guida alla Maremma Antica” Siena, 1993, NIE
  • Manetti, Rino “Torri costiere del litorale toscano. Loro territorio e antico ruolo di vigilanza costiera” xvi, 183 pp. Alinea, 1991
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi