Home / Borghi / Castel Focognano: antico castello medievale

Castel Focognano: antico castello medievale

Castel Focognano è un comune del Casentino situato a 28 km da Arezzo, e a circa 12 km da Bibbiena, il centro principale e sede del comune è il paese di Rassina, situato in pianura lungo la valle dell’Arno. Il comune ha mantenuto il nome della vecchia sede, Castel Focognano, che fino al 1778 era stata il borgo medievale di Castel Focognano. Tale borgo è situato su di un colle a 457 metri d’altezza, ma nel 1778 la sede del podestà fu trasferita nel borgo di Rassina, centro divenuto più grande e meglio posizionato lungo la valle. Il comune nel suo insieme conta circa 3.200 abitanti.

UN ANTICO CASTELLO CON POCHI RESTI

L’area fu abitata fin dall’epoca etrusca, infatti tanti sono i reperti ritrovati in questa zona. Successivamente, intorno all’anno 1000 vi fu eretto un castello fortificato con doppia cinta muraria, da qui l’origine del nome del centro abitato di Castel Focognano, il castello fu inizialmente di proprietà della famiglia Giannellini. Nel 1322, a seguito di un feroce assedio da parte di truppe aretine, il territorio di Castel Focognano passò sotto il dominio del vescovo Guido Tarlati. Nel 1404 divenne territorio fiorentino ed importante podesteria sotto la giurisdizione dei Granduchi de’ Medici e poi dei Lorena, che nel 1778 trasferirono la sede del comune a Rassina.

Nell’antico borgo di Castel Focognano si trovano pochi resti dell’originario castello dell’XI-XII secolo, distrutto dal vescovo Tarlati nel 1322, il più importante è la piccola Torre di Ronda dove ha sede il Centro di Documentazione sulla Cultura Rurale del Casentino che espone strumenti antichi per la lavorazione del latte e della lana.

Tra le cose da visitare nella zona merita senz’altro una sosta la Pieve di Socana, situata a circa 1 km dal centro abitato di Rassina, un importante chiesa romanica sorta nell’area di un antico tempio etrusco risalente al V secolo a.C. e di cui sono visibili alcuni resti assieme a quelli di una grande ara sacrificale. La chiesa attuale, dedicata a Sant’Antonino, risale al medioevo (XI-XII secolo) fu nei secoli più volte rimaneggiata e presenta un curioso campanile in parte cilindrico e in parte esagonale.

Castel Focognano

Castel Focognano

INFORMAZIONI UTILI

Mercato Settimanale Rassina: mercoledì Mercato settimanale in P.zza Mazzini a Rassina tutti i mercoledì dalle 8,00 alle 13,30.

Ufficio Informazioni Turistiche – Castel Focognano Piazza Mazzini, 3 – Rassina  (Ar) Telefono 0575 51541

BIBLIOGRAFIA

  • AA. VV. “Guida ai prodotti agroalimentari del Casentino. Itinerari tra cultura e tradizioni locali” Unione Comuni Montani del Casentino, 2012
  • AA. VV. “Toscana” Guide Rosse Touring Club Italiano, 2007
  • Caselli Giovanni “Casentino – Guida Storico Ambientale” Editrice Le Balze, Montepulciano 2003
  • Piroci Branciaroli Alberta “Casentino. Terra di santi e cavalieri” Aska Edizioni, 2008
  • Rombai Leonardo; Stopani Renato “Il Casentino. Territorio, storia e viaggi” Polistampa, 2012

ALLOGGI, AGRITURISMI, B&B E HOTEL

Booking.com

Marco Ramerini

Ho pubblicato alcuni scritti sulla storia dell'esplorazione geografica e del colonialismo, in particolare sulle isole delle spezie, le Molucche. Ho ideato alcuni siti internet tra cui il sito www.colonialvoyage.com dedicato alla storia dell'esplorazione geografica e al colonialismo. Poi il sito www.borghiditoscana.net dedicato alla mia regione: la Toscana. Oltre che a molti altri siti di viaggi in diverse lingue. Viaggiatore, scrittore di guide turistiche online, scrivo di storia, fotografo e sono appassionato di astronomia.
banner