Home / Astronomia / La cometa Neowise sul borgo medievale di Tignano
La cometa Neowise sul borgo medievale di Tignano. Autore e Copyright Marco Ramerini
La cometa Neowise sul borgo medievale di Tignano. Autore e Copyright Marco Ramerini

La cometa Neowise sul borgo medievale di Tignano

Il borgo di Tignano è un piccolo gioiello incastonato nel Chianti. Situato davanti all’altrettanto splendido borgo medievale di Barberino Val d’Elsa nel centro delle colline del Chianti. Il borgo è piccolissimo, praticamente formato da un unica piazzetta con un pozzo, una porta di accesso e una piccola chiesa. Si trova in una posizione strategica tra Firenze, Siena e San Gimignano e in ottima posizione per visitare gli altri splendidi borghi della campagna chiantigiana.

La cometa Neowise sul borgo medievale di Tignano. Autore e Copyright Marco Ramerini
La cometa Neowise sul borgo medievale di Tignano. Autore e Copyright Marco Ramerini

In occasione delle visibilità dopo il tramonto della Cometa Neowise, dopo vari tentativi, sono riuscito a trovare un luogo ottimo per fotografare la cometa proprio sopra a questo splendido borgo. Ho fatto alcuni sopralluoghi durante il giorno e ho individuato quattro posizioni che potevano essere buone per fare la foto. Ma poi di quattro solo una è risultata buona per quello che volevo fare.

La cometa Neowise sul borgo medievale di Tignano. Autore e Copyright Marco Ramerini
La cometa Neowise sul borgo medievale di Tignano. Autore e Copyright Marco Ramerini

La settimana prima avevo già fotografato la cometa Neowise vicino al borgo di Tignano durante una delle mie sessioni fotografiche all’alba. Non ero però riuscito a trovare il luogo giusto per fotografarla proprio sopra al borgo. Anche perchè durante la visibilità della cometa all’alba c’era solo un ora di tempo per osservare la cometa.

Tignano. Autore e Copyright Marco Ramerini.
La Cometa e il borgo di Tignano. Autore e Copyright Marco Ramerini.

Le foto sono eseguite con macchina fotografica full-frame Canon 6D Mark 2. Come obiettivi ho utilizzato un grandangolo 16-35 mm F4 e un teleobiettivo 70-300 mm F 4. Le fotografie sono state tutte fatte con uno scatto singolo e con cavalletto fermo (senza inseguimento) e con pose variabili tra i 15 secondi (per il grandangolo) e i 2 e 4 secondi (per il teleobiettivo).

Altre fotografie della cometa sono visibili qui.

ALLOGGI, AGRITURISMI, B&B E HOTEL

Booking.com

Marco Ramerini

Ho pubblicato alcuni scritti sulla storia dell'esplorazione geografica e del colonialismo, in particolare sulle isole delle spezie, le Molucche. Ho ideato alcuni siti internet tra cui il sito www.colonialvoyage.com dedicato alla storia dell'esplorazione geografica e al colonialismo. Poi il sito www.borghiditoscana.net dedicato alla mia regione: la Toscana. Oltre che a molti altri siti di viaggi in diverse lingue. Viaggiatore, scrittore di guide turistiche online, scrivo di storia, fotografo e sono appassionato di astronomia.
banner