Home / Città / Piazza dei Miracoli o Piazza del Duomo a Pisa: un gioiello di archittettura medievale
Campo dei Miracoli, Pisa. Author and Copyright Marco Ramerini
Campo dei Miracoli, Pisa. Author and Copyright Marco Ramerini

Piazza dei Miracoli o Piazza del Duomo a Pisa: un gioiello di archittettura medievale

La Piazza del Duomo di Pisa o Campo dei Miracoli è la principale attrazione turistica di questa città toscana. La piazza è dal 1987 uno dei patrimoni mondiali dell’umanità dell’UNESCO, su di essa si affacciano edifici di grande pregio artistico come il Duomo (Cattedrale di Santa Maria Assunta), il Battistero (dedicato a San Giovanni Battista), il Campo Santo monumentale e la celebre Torre Pendente (il campanile della cattedrale).

La piazza che si trova nella parte settentrionale della città all’interno delle mura medievali, con i suoi edifici e la sua disposizione prospettica, che amplifica lo spazio reale, rappresenta il centro religioso della città e un capolavoro dell’architettura medievale.

Si entra nella piazza dalla Porta Santa Maria e immediatamente si ha un meraviglioso colpo d’occhio sui principali monumenti che la caratterizzano. Il contrasto tra il verde del prato che circonda gli edifici e il bianco dei marmi che li rivestono rendono il luogo veramente spettacolare.

Il Duomo, un capolavoro del romanico-pisano, è l’edificio situato al centro della piazza, esso con la sua facciata marmorea ricca di colonne, mosaici di marmo e arcate attira subito l’attenzione. Realizzato tra l’XI e il XII secolo ha un interno a cinque navate, vi si trovano capolavori artistici come la tomba di Arrigo Vi , il pulpito di Giovanni Pisano, mosaici, dipinti di Cimabue e Andrea del Sarto.

Camposanto, Pisa. Author and Copyright Nello e Nadia Lubrina

Camposanto, Pisa. Author and Copyright Nello e Nadia Lubrina

Poco dietro al Duomo s’innalza la famosissima Torre Pendente realizzata tra il XII e il XIV secolo la cui costruzione non fu mai terminata a causa di un cedimento del terreno che però ne ha decretato la fortuna grazie all’inclinazione che la torre presenta.

Il Battistero è un altro splendido monumento romanico della piazza costruito anch’esso tra il XII e il XIV secolo ha una pianta circolare con quattro portali, al suo interno si trovano varie opere d’arte tra cui uno splendido pulpito di Nicola Pisano.

Il Camposanto monumentale di Pisa è un gioiello del’arte gotica, edificato nel XIII secolo, ha una pianta rettangolare con portico. Al suo interno si trovano capolavori di arte romana tra cui meravigliosi sarcofagi, affreschi medievali di artisti come Benozzo Gozzoli, Taddeo Gaddi, Buffalmacco, Spinello Aretino, Andrea di Bonaiuto, Piero Puccio ecc.. Purtroppo parte degli affreschi del Camposanto sono stati irreparabilmente danneggiati da un bombardamento subito durante la Seconda Guerra Mondiale.

Il Duomo e la Torre Pendente, Pisa. Author and Copyright Marco Ramerini

Il Duomo e la Torre Pendente, Pisa. Author and Copyright Marco Ramerini

BIBLIOGRAFIA

  • AA. VV. “Toscana” Guide Rosse Touring Club Italiano, 2007
  • Redi Fabio “Pisa: il duomo e la piazza” 1997, Silvana
  • Bertini Luca “Pisa itinerari. Guida alla visita della città” 2013, Pacini Editore
  • a cura di Malafarina G. “Duomo di Pisa. Guida” 2007, Franco Cosimo Panini
  • Ceccarelli Lemut M. Luisa; Manfredi Marco; Renzoni Stefano “Pisa e le sue chiese. Dal Medioevo a oggi” 2013, Pacini Editore
  • AA. VV. “Pisa e la piazza dei Miracoli” 2004, Bonechi-Edizioni Il Turismo
  • Ronzani Mauro; Ascani Valerio “La torre pendente. Storia e interpretazione del campanile del Duomo di Pisa” 2011, ETS
  • Di Santo Alberto “Piazza del Duomo di Pisa” 2004, Ist. Poligrafico dello Stato
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi