Home / Ricette Toscane / Ricetta dei Funghi fritti: come preparare ottimi funghi
Funghi fritti. Autore e Copyright Marco Ramerini
Funghi fritti. Autore e Copyright Marco Ramerini

Ricetta dei Funghi fritti: come preparare ottimi funghi

I funghi fritti sono un delizioso contorno che si sposa bene con qualunque tipo di secondo piatto. I funghi possono inoltre essere usati anche come uno sfizioso antipasto. Tra i funghi i migliori per essere fritti sono senza dubbio i funghi porcini. Ma anche altri tipi di funghi commestibili sono adatti per essere fritti. I porcini generalmente si trovano nei boschi di querce, di castagno, di abeti e di faggio, di solito si sviluppano in grandi gruppi, per cui se ne trovate uno guardatevi attorno perché probabilmente ce ne saranno altri.

PREPARAZIONE DEI FUNGHI

Il procedimento per ottenere ottimi funghi fritti è molto semplice. A livello di ingredienti oltre ai funghi porcini occorre avere della farina, alcune uova, dell’olio di semi per friggere, e un pizzico di sale. Per la frittura potete usare sia il gambo che il cappello del fungo. Per prima cosa occorre pulire e lavare bene i funghi che generalmente presentano terra e altre impurità. Lavate i funghi sotto l’acqua corrente e togliete le impurità presenti.

Preparazione dei Funghi fritti.. Autore e Copyright Marco Ramerini

Preparazione dei Funghi.. Autore e Copyright Marco Ramerini

Una volta lavati bene, i funghi devono essere tagliati. Conviene fare delle sezioni non troppo fini perché altrimenti i funghi rischiano di sbriciolarsi. Una volta tagliati infariniamo i funghi mettendoli in un recipiente con della farina. Successivamente sbattiamo alcune uova e aggiungiamo un po’ di sale. Immergiamo i funghi infarinati nell’uovo sbattuto e li lasciamo un minuto a riposare.

Nel frattempo facciamo scaldare in una padella antiaderente dell’olio per friggere, generalmente possiamo utilizzare l’olio di semi. Una volta raggiunta la temperatura di frittura mettiamo a cuocere in padella nell’olio bollente i funghi infarinati e immersi nell’uovo. Dopo circa un minuto, una volta che avranno assunto il classico colore dorato, rigiriamo i funghi facendoli friggere per altrettanto tempo dall’altro lato.

Terminata la frittura, togliamo i funghi dall’olio e li scoliamo in un foglio di carta assorbente. Aggiungiamo un po’ di sale e i funghi fritti sono pronti. I funghi fritti devono essere serviti ancora caldi.

INGREDIENTI DEI FUNGHI FRITTI:

  • funghi porcini
  • farina
  • uova
  • sale
  • olio di semi d’oliva

banner