Home / Città / Galleria dell’Accademia: il David di Michelangelo

Galleria dell’Accademia: il David di Michelangelo

La Galleria dell’Accademia, uno dei più visitati musei di Firenze, si trova nei locali trecenteschi dell’ex Ospedale di San Matteo e dell’ex monastero femminile di S. Niccolò di Cafaggio. La Galleria fu fondata, nel 1784, dal granduca Pietro Leopoldo di Lorena come raccolta didattica per gli allievi della Accademia di Belle Arti. Questo museo è famoso per ospitare il David di Michelangelo.

LE OPERE DI MICHELANGELO BUONARROTI

Il museo deve la sua popolarità alla presenza del David di Michelangelo e di altre sue statue (San Matteo, Quattro Prigioni, la Pietà di Palestrina). Nel 1873 vi giunse il David di Michelangelo, originariamente posto in Piazza della Signoria, e nel 1909 i quattro “Prigioni” ed il San Matteo, tutte opere di Michelangelo.

La Galleria, oltre alle famose statue di Michelangelo, conserva dipinti di scuola fiorentina dal Duecento al Cinquecento, modelli originali in gesso di Lorenzo Bartolini e Luigi Pampaloni e una raccolta di icone russe. All’interno della Galleria si trova anche il Museo degli strumenti musicali, dove sono esposti alcuni strumenti musicali appartenuti ai Medici e ai Lorena, e facenti parte della collezione del Conservatorio Luigi Cherubini.

Tipologia oggetti esposti nel museo: sculture; dipinti; strumenti musicali.

Opere di rilievo: Tra le sculture l’opera più importante è il famoso David di Michelangelo (1501-1504), qui trasportato alla fine del XX secolo dall’originale postazione in Piazza della Signoria. Nel museo ci sono anche altre opere di Michelangelo come il San Matteo, 1505-1506, proveniente dalla cattedrale di Firenze. Opera di Michelangelo sono anche i Quattro prigioni, 1530 c., provenienti dalla Grotta del Buontalenti nel Giardino di Boboli, scolpiti in origine per la tomba di Papa Giulio II. Infne c’è la Pietà attribuita a Michelangelo proveniente dalla chiesa di S. Rosalia a Palestrina (Roma). Opera del Giambologna è invece il modello del Ratto delle Sabine, 1582.

Tra i dipinti si segnalano opere di Pacino di Bonaguida, Taddeo Gaddi, Bernardo Daddi, Orcagna, Giovanni da Milano, Lorenzo Monaco, Lo Scheggia, Paolo Uccello, Sandro Botticelli, Perugino, Filippino Lippi, Fra Bartolomeo, Andrea del Sarto, Pontormo.

Madonna del Mare di Sandro Botticelli, Galleria dell'Accademia, Firenze, Italia. No Copyright. David di Michelangelo

Madonna del Mare di Sandro Botticelli, Galleria dell’Accademia, Firenze, Italia

INFORMAZIONI

Indirizzo: Via Ricasoli 58-60 Firenze. Telefono: 055-2388609; 055-2388612 (Firenze musei 055 294883)

Orario: da martedì a domenica ore 8.15-18.50; da luglio a settembre fino alle 22,00. Chiuso il lunedì, Capodanno, 1° maggio, Natale.

Prezzo: 6,50 € (il costo del biglietto puo’ essere aumentato in occasione di mostre); ridotto 3,25 €. Biglietto valido anche per il Museo degli Strumenti Musicali. Prenotazione visite guidate 4,00 €.

Accesso handicap: SI

ALLOGGI, AGRITURISMI, B&B E HOTEL

Booking.com

Marco Ramerini

Ho pubblicato alcuni scritti sulla storia dell'esplorazione geografica e del colonialismo, in particolare sulle isole delle spezie, le Molucche. Ho ideato alcuni siti internet tra cui il sito www.colonialvoyage.com dedicato alla storia dell'esplorazione geografica e al colonialismo. Poi il sito www.borghiditoscana.net dedicato alla mia regione: la Toscana. Oltre che a molti altri siti di viaggi in diverse lingue. Viaggiatore, scrittore di guide turistiche online, scrivo di storia, fotografo e sono appassionato di astronomia.
banner