Home / Abbazie, Basiliche e Chiese / Campanile di Giotto: la più eloquente testimonianza dell’architettura gotica fiorentina del Trecento
Campanile di Giotto, Firenze. Author and Copyright Marco Ramerini
Campanile di Giotto, Firenze. Author and Copyright Marco Ramerini

Campanile di Giotto: la più eloquente testimonianza dell’architettura gotica fiorentina del Trecento

Il campanile di Giotto è la torre campanaria del Duomo di Firenze di Santa Maria del Fiore. Il campanile si trova staccato alla destra del Duomo, la posizione inusuale del campanile, allineato con la facciata, riflette la volontà di conferirgli una grande importanza.

Il campanile viene così chiamato perché il progetto e parte della realizzazione della struttura sono opera di Giotto. I lavori furono iniziati nel 1334 da Giotto, furono proseguiti –  dopo la morte del grande pittore avvenuta nel 1337 – da Andrea Pisano che vi lavorò fino al 1348, ed infine il campanile fu ultimato nel 1359 da Francesco Talenti.

Rivestito di marmi bianchi, rossi e verdi come quelli che adornano la Cattedrale, il maestoso campanile è a base quadrata, e viene considerato il più bello d’Italia. Alto 84,70 metri e largo circa 15 metri è la più eloquente testimonianza dell’architettura gotica fiorentina del Trecento, che pur nello slancio verticale non abbandona il principio della solidità. Le numerose statue e sculture che lo decorano facevano parte della struttura stessa del campanile e non erano solo a mero scopo decorativo.

Campanile di Giotto, Firenze, Italia. Author and Copyright Marco Ramerini

Campanile di Giotto, Firenze, Italia. Author and Copyright Marco Ramerini

Il Campanile di Giotto e il Duomo, Firenze, Italia. Author and Copyright Marco Ramerini

Il Campanile di Giotto e il Duomo, Firenze, Italia. Author and Copyright Marco Ramerini

Estremamente ricca è la decorazione scultorea con 56 rilievi in due registri sovrapposti e con 16 statue di grandezza naturale nelle nicchie opera di maestri fiorentini del ‘300 e ‘400, fra cui Andrea Pisano, Donatello e Luca Della Robbia. Tutte queste opere, uno dei più completi cicli figurativi del Medioevo, sono oggi stati sostituiti con copie (gli originali si conservano nel Museo dell’Opera del Duomo).

Il campanile è visitabile, per raggiungerne la cima è necessario percorrere una scala di 414 gradini, salendo, in ogni ripiano si aprono delle finestre da cui è possibile ammirare la città, dall’alto del campanile si gode di un meraviglioso panorama sulla città di Firenze.

  • Indirizzo: Piazza del Duomo Firenze. Telefono: 055 2302885
  • Orario: tutti i giorni ore 8.30-19.30
  • Prezzo: 6,00 €
  • Accesso handicap: NO

This post is also available in: Inglese Francese Spagnolo

banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi