Home / Borghi / Castelnuovo Garfagnana: la capitale storica della Garfagnana
Rocca Ariostesca, Castelnuovo Garfagnana, Lucca. Author and Copyright Marco Ramerini
Rocca Ariostesca, Castelnuovo Garfagnana, Lucca. Author and Copyright Marco Ramerini

Castelnuovo Garfagnana: la capitale storica della Garfagnana

Situato nella valle della Turrite Secca, nel punto in cui confluisca nel Serchio, a 270 metri di altezza, Castelnuovo Garfagnana (6.100 abitanti) è la capitale storica della Garfagnana e una delle sedi del Parco Naturale delle Alpi Apuane.

L’esistenza del paese è documentato a partire dall’VIII secolo. Castelnuovo Garfagnana assunse importanza a partire dal XIII secolo. Nel XIV secolo i lucchesi, a cui apparteneva la cinsero di mura. Nel 1429 Castelnuovo divenne possesso degli Estensi, che la elessero a capoluogo della Garfagnana. Tra i governatori degli estensi che risiedettero a Castelnuovo Garfagnana c’è anche il famoso poeta Ludovico Ariosto, che ne fu governatore tra il 1522 e il 1525.

Il paese che ha in parte subito alcuni danni durante la Seconda Guerra Mondiale mantiene solo in parte l’aspetto medievale. I due edifici più interessanti del centro storico sono il Duomo e la Rocca Ariostesca. La Rocca Ariostesca è un edificio edificato nel XII secolo, ma ritrutturato nel XIV e nel XVII secolo, qui visse Ludovico Ariosto nei tre anni in cui fu governatore della Garfagnana estense. La Rocca ospita un museo archeologico che espone reperti trovati in tutto il territorio della Garfagnana

Il Duomo è un edificio rinascimentale costruito agli inizi del XVI secolo. Il suo interno è a tre navate ed è in stile barocco vi si trovano alcune opere pregevoli come una terracotta robbiana e alcuni dipinti.

Il Duomo, Castelnuovo Garfagnana, Lucca. Author and Copyright Marco Ramerini.

Il Duomo, Castelnuovo Garfagnana, Lucca. Author and Copyright Marco Ramerini.

Su un altura sopra Calstelnuovo Garfagnana a 453 metri d’altezza si trova la Fortezza di Mont’Alfonso, opera della fine del XVI secolo edificata dagli estensi a difesa del loro territorio al confine con la Repubblica di Lucca. La fortezza che versava in pessimo stato di conservazione ha subito negli ultimi anni un importante opera di restauro e di recupero ed oggi è nuovamente fruibile ai visitatori.

Castelnuovo Garfagnana

Castelnuovo Garfagnana

INFORMAZIONI UTILI:

Mercato Settimanale Castelnuovo Garfagnana: giovedì
Mercato settimanale, tutti i giovedì dalle 8.00 alle 13.00.

Uffici Informazioni Turistiche – Castelnuovo Garfagnana
Via Cavalieri di Vittorio Veneto – Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)
Tel: 0583 641007 Fax: 0583 644354

BIBLIOGRAFIA

  • AA. VV. “Toscana” Guide Rosse Touring Club Italiano, 2007
  • A cura di Bedini G. “Castelnuovo di Garfagnana. I suoi paesi, le sue terre” 2008, PubliEd
  • Di Grazia Massimo “Garfagnana. Camporgiano, Careggine, Castelnuovo Garfagnana, Castiglione di Garfagnana, Fosciandora, Gallicano, Giuncugnano, Minucciano, Molazzana” 2004, Aska Edizioni
  • Romiti Enrico “La fortezza delle Verrucole e le fortificazioni estensi della Garfagnana” 2012, Ist. Storico Lucchese
  • Santoro Andrea “Fortezze, rocche e castelli in Lucchesia e Garfagnana” 2006, Pacini Fazzi
  • Ceccopieri Raffaella; Mattei Gemma “Lucca, Versilia, Garfagnana” 2004, De Agostini
  • AA. VV. “Toscana. Firenze, Valdarno, Chianti, Mugello, Garfagnana, Versilia, Apuane, Maremma” 2013, Touring
  • AA. VV. “Guida di Lucca, Versilia e Garfagnana” 2012, Toscana Book
  • Angelini Lorenzo “Storia e arte in Garfagnana” 2009, Pacini Fazzi
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: